GEMINI
Gemelli
Sigla
Genitivo latino
Ubicazione
Visibilità completa
Estensione
Classifica 
Gem
Geminorum
Emisfero Nord
Da 90° Nord a 55° Sud 
514 gradi q.
30
Cartografo Tolomeo Anno 140  Phaenomena Didumoi (Dioscuri) 
Origine e significato del nome 
Una leggenda vuole che i Gemelli dal nome Castore e Polluce (detti anche i Dioscuri) fossero i figli di Leda, moglie del re di sparta Tindaro e dall’unione con il marito e con Zeus, Leda generò due uova; da uno nacquero Polluce ed Elena, immortali perché figli di Zeus, mentre dall’altro nacquero Castore e Clitennestra, figli di Tindaro e Leda, perciò mortali. 
Castore e Polluce crebbero molto legati l’uno all’altro come veri gemelli e parteciparono entrambi alla spedizione degli Argonauti  e durante questa impresa conobbero altri due gemelli, Idas e Linceo, a cui erano state promesse le bellissime figlie di Leucippo e Arsinoe. 
Castore e Polluce, innamoratissimi delle fanciulle, le rapirono e inseguiti, le due coppie di gemelli si sfidarono in combattimento.  
Durante il duello, Castore venne trafitto dalla spada di Linceo che poi fu subito ucciso da Polluce.  
Idas attaccò subito Polluce, ma perì per colpito da una folgore di Zeus.  
Affranto per la morte del fratello, Polluce chiese al dio suo padre di condividerne la sorte. E Zeus concesse loro di vivere un giorno nell’Olimpo e un giorno negli inferi; infine come premio per l’amore fraterno, gli dei portarono entrambi in cielo nell’ omonima costellazione dove sono raffigurati abbracciati. 
Presso gli Egizi, le due principali stelle dei Gemelli (Castor e Pollux) erano viste come le due fasi della vita del dio Horus, la giovinezza e la maturità, mentre per i Fenici erano due caprette.   
La forma quasi quadrangolare della costellazione, aveva ispirato ai Maya il termine "Citaltlachlti " che significa : Campo per il gioco della palla.
Informazioni astronomiche 
Costellazione zodiacale "attraversata" dal Sole dal 21 Giugno al 20 Luglio; il Punto del Granchio (o Cancro) in cui si trova il Sole all’inizio dell’Estate è, attualmente, fra Eta Geminorum (Tejat Prior) e Zeta Tauri, a Nord di Alpha Orionis (Betelgeuse). 
Riferimento Effemeridi Nautiche dell'Istituto Idrografico della Marina 
Appartengono a questa costellazione, 2 delle 66 stelle normalmente utilizzate per fare il punto nave :  
Nr.24 Alpha Geminorum (Castor) e Nr.26 Beta Geminorum (Pollux).