Ammasso globulare NGC5139
13h 26m 45,9s -- -47° 28' 37'' -- magnitudo: 3,9

 
 
 

Ammasso globulare NGC 5139
-
, Coascensione Retta
158° 18,5
. Transito ore 0 Merid. Sup.
13 - Aprile
. Declinazione -----------,,,47° 28,6 Sud . Costellazione
CENTAURUS
. Magnitudine apparente
3,90
. Catalogo Messier
-
. Distanza (anni luce)
16.960 
. Catalogo NGC
5139
. Classificazione
8
. Scopritore
Edmond Halley
. Dimensioni
36
. Anno
1677
Visibile dal Polo Sud a 42° di Latitudine Nord 

Con una superficie maggiore di quella della Luna piena, lAmmasso globulare NGC 5139 é il più brillante del cielo, con una forma leggermente ellittica. Guardando i suoi bordi con un binocolo, si possono distinguere tante stelle vicine che sembrano dei grani luminosi. 

Questo ammasso, sin dalla antichità era considerato una stella e Bayer la definì Omega Centauri, ma, nel 1677, Edmond Halley scoprì la sua natura non stellare e la definì "macchia chiara".   Nel 1827 James Dunlop la descrisse come "un globo" di stelle.