Descrizione: D:\backup disco E\04_II_SESTANTE_SITO\ASTRONOMIA\costellazioni\costellazioni_finestra_automatica\costellazione_cetus\stelle\indietro.gif

δ - Delta Geminorum

Wasat

Costellazione

GEMINI

Effemeridi Nautiche IIM

-

Transito ore 0 Merid. Sup.

11-Gennaio

Catalogo FK6

279

Coascensione Retta

249░ 58,1'

Catalogo FL

55

Declinazione

            21░ 58,9' Nord

Catalogo HIP

35550

Magnitudine apparente

3,53

Catalogo SAO

79294

Magnitudine assoluta

2,24

Catalogo HR

2777

Distanza (anni luce)

58,8

Classificazione HR

F2IV

Parallasse

55,45

Metalli

-

LuminositÓ / LuminositÓ_Sole

10,5

Metalli

-

Indice B-V

0,32

Metalli

-

Temperatura

7825

Raggio / Raggio_Sole

1,7

Tipo stella

Subgigante

Massa / Massa_Sole

2,2

Attributi

-

Almagesto 

Quae in sinistra sequentis Geminorum axilla = Quella che Ú sull’ascella sinistra del Gemello che segue

Nome proprio

Wasat : deriva dal nome arabo Al wasat = Quella di mezzo

Informazioni astronomiche

Visibile dal Polo Nord a 68░ di Latitudine Sud.
Stella subgigante di colore bianco. 
Il 18 - Febbraio 1930, l’astronomo americano Clyde Tombaugh, poco pi¨ che ventiquattrenne, confrontando delle lastre fotografiche della Costellazione Gemini, vide un insolito puntino vicino a questa stella e capý di aver scoperto il nono pianeta del Sistema Solare, cui venne dato il nome di Plutone.  
Nel 2006, dopo un acceso dibattito, l’Unione Astronomica Internazionale ha classificato Plutone fra i pianeti nani.