Descrizione: D:\backup disco E\04_II_SESTANTE_SITO\ASTRONOMIA\costellazioni\costellazioni_finestra_automatica\costellazione_cetus\stelle\indietro.gif

α - Alpha Virginis

Spica

Costellazione

VIRGO

Effemeridi Nautiche IIM

41

Transito ore 0 Merid. Sup.

13-Aprile

Catalogo FK6

498

Coascensione Retta

158° 42,1'

Catalogo FL

67

Declinazione

            11° 09,7' Sud

Catalogo HIP

65474

Magnitudine apparente

0,98

Catalogo SAO

157923

Magnitudine assoluta

- 3,55

Catalogo HR

5056

Distanza (anni luce)

262,2

Classificazione HR

B1III-IV+B2V

Parallasse

12,44

Metalli

-

Luminosità / Luminosità_Sole

2179,5

Metalli

-

Indice B-V

- 0,23

Metalli

-

Temperatura

18400

Raggio / Raggio_Sole

4,6

Tipo stella

Gigante normale

Massa / Massa_Sole

12,2

Attributi

-

Almagesto 

Quae in extremitate manus sinistrae et vocatur Spica =  
Quella che è all'estremità della mano sinistra ed è chiamata Spiga

Nome proprio

Spica = Spiga (nome latino) 
La Spiga appartiene al fascio di grano tenuto in mano dalla Vergine 

Informazioni astronomiche

Visibile dal Polo Sud a 78° di Latitudine Nord.
Riconoscibile seguendo la curva delineata in cielo da Epsilon Ursae Majoris (Alioth), Zeta Ursae Majoris (Mizar) e Eta Ursae Majoris (Alkaid), le tre stelle del timone di Ursa Major, perché questa curva prima incontra Alpha Bootis (Arcturus) e poi arriva a Spica. 
L'allineamento con Zeta Ursae Majoris (Mizar) indica la direzione Nord - Sud.
Stella gigante di colore bianco-azzurro.